AGGIORNAMENTO BONUS PSICOLOGO

Ciao a tutti,

come sto facendo da diversi mesi, continuo ad aggiornarvi sul Bonus Psicologo rispondendo ad alcune vostre domande.

Sono ancora in tempo per fare richiesta del Bonus Psicologo?

Mi spiace ma il termine di presentazione delle domande è scaduto ieri 24/10/2022.

Quando saprò se ho ottenuto il Bonus?

Vi informo che in data 21/10/2022 l’INPS, istituto preposto all’erogazione del bonus, ha pubblicato il messaggio n. 3820 in cui comunica che dal 1/11/2022 l’istituto ha 30 giorni di tempo per esaminare le domande pervenute e stilare la graduatoria.  Pertanto entro il 7/12/2022, ufficializzerà con apposito messaggio l’approvazione delle graduatorie per l’assegnazione del beneficio e contestualmente provvederà a darne comunicazione agli interessati.

Se otterrò il bonus, poi cosa devo fare?

Dal 8/12/2022 sarà disponibile sul sito dell’Inps la piattaforma di prenotazione delle sedute e di conferma delle stesse da parte dei professionisti. All’utente che avrà ottenuto il beneficio verrà assegnato un “codice univoco”, necessario per attivare la procedura. Vi ricordo che chi avrà ottenuto il bonus potrà usufruirne entro 180 giorni dall’erogazione.

Se ottengo il bonus a chi mi devo rivolgere per cominciare le sedute?

Possono offrire questo tipo di servizio solo gli psicoterapeuti privati che hanno aderito a questa iniziativa. Se conosci già dei professionisti puoi chiedere se hanno aderito al bonus altrimenti puoi consultare la lista degli aderenti che verrà pubblicata sul sito dell’Inps.

Ti faccio presente che diversi terapeuti del Centro Scaligero hanno aderito a questa iniziativa e sono iscritti all’elenco. Puoi quindi contattarci sia per avere maggiori informazioni che per prenotare le tue sedute.

E se nonostante abbia presentato domanda non dovessi ottenere il bonus?

È bene che tu sappia che il numero di richieste del bonus ha superato notevolmente la reale disponibilità economica che è stata messa in campo perciò potrà capitare a molti di non ottenere il beneficio. Non disperare però per questo perché esiste un’alternativa per accedere ad un percorso terapeutico a costi contenuti e si chiama TERAPIA SOLIDALE.

Ne ho già parlato in diversi miei post precedenti e ne parlerò ancora ma nel frattempo, se sei interessato, puoi contattarmi. Ti darò tutte le informazioni su questa nuova soluzione!

Cosa aspetti? Resta connesso!!!

Dr.ssa Pinton Michela